moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: ucraina

Time out – La loro ipocrisia

funaroIn attesa di capire come risponderà Israele all’ondata di missili che ha colpito il Sud del paese, prepariamoci ad ascoltare la voce di chi, negli ultimi mesi, non ha trovato nulla di così tragico nel mondo per cui valeva la …

Il j’accuse ebraico a Putin

Questa redazione di norma pubblica testi inediti e non è frequente che riproponga articoli apparsi altrove. Il nostro mondo è sovraffollato da copiaincollisti ossessivi, che bisogno c’è di aggiungersi alle loro frustrate schiere. Mi sembra però opportuno fare un’eccezione per …

Nazionalisti e socialisti. Un film già visto?

vercelliGrande è il disordine sotto il cielo e la situazione è tutto fuorché «magnifica», come avrebbe invece detto il «grande timoniere» Mao Tze Tung. La prospettiva di uno sfaldamento dell’Ucraina è sotto gli occhi di tutti. La crisi che attanaglia …

…differenze

Le vicende del Medio Oriente vengono spesso trattate come uniche al mondo e irripetibili ma non è così. Nel dibattito sul futuro di Israele si scontrano diverse ipotesi: due stati per due popoli – uno stato ebraico e uno stato …

Ticketless – Milena

cavaglionQuesta settimana vorrei segnalare un libro, pubblicato da una piccola casa editrice. L’ha scritto una ricercatrice che da anni viaggia nella parte orientale d’Europa, una di quelle persone cui ti viene voglia di chiedere un’opinione su ciò che sta accadendo …

…confusioni

In Egitto i militari depongono con la forza un premier regolarmente eletto. E’ colpo di Stato? E in Ucraina? In Siria, un Paese estero minaccia bombardamenti per questioni umanitarie; la Russia fa lo stesso in Crimea, è uguale? Erano invasione …

Ucraina – La missione di John Kerry
Kiev unita per la libertà

“Certe azioni possono essere state compiute da russi travestiti da nazionalisti ucraini. Come fecero i nazisti quando avevano deciso di invadere l’Austria e inscenarono delle preoccupazioni per giustificarlo”. Ha parole dure nei confronti di quanto sta succedendo in Ucraina rav …

…déjà vu

Un odore forte di déjà vu: i carri armati sovietici che entrano a Budapest nel 1956, la tragedia dell’invasione della Cecoslovacchia nel 1968, con le immagini dell’invasione di Praga portate per la prima volta allo sguardo del mondo. Poi il …

Israele – Netanyahu e i problemi di Washington

obamanetanyahuGerusalemme si appresta ad accogliere migliaia di ultraortodossi da tutta Israele, arrivati nella Capitale per protestare contro la norma che allargherebbe l’obbligo di leva agli studenti delle yeshivot. La manifestazione, indetta dai consigli rabbinici di Degel HaTorah, Agudat Yisrael e …