moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: bologna

Foto 2 - conf stampa Giornata della Memoria

Bologna, sport per la Memoria

Domenica 28 l’appuntamento è con la Run for Mem, la corsa per un ricordo consapevole che prenderà il via alle 11 davanti al Memoriale della Shoah cittadino. Ma già oggi il binomio Sport e Memoria entra nel vivo a Bologna, …

Screen Shot 2018-01-12 at 12.58.04

Run for Mem, a Bologna si corre
anche nel nome di Weisz

“A sessant’anni dalla morte, si era perduta ogni traccia. Eppure aveva vinto più di tutti nella sua epoca, un’epoca gloriosa del pallone, aveva conquistato scudetti e coppe. Ben più di tecnici tanto acclamati oggi. Sarebbe immaginabile che qualcuno di loro …

run

Bologna, in corsa per la Memoria

Domenica 28 gennaio si torna a correre, per una Memoria viva e consapevole. Dopo il successo dello scorso anno, torna in questo inizio di 2018 l’appuntamento con la Run for Mem. L’iniziativa non agonistica organizzata dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane …

L’ebraismo e la Giustizia sociale

Screen Shot 2017-11-08 at 12.33.02Giustizia sociale e filantropia nella storia degli ebrei in Italia. Questo il tema che sarà affrontato domani pomeriggio al Museo ebraico di Bologna in occasione di una giornata di studio organizzata con il proposito di onorare la memoria di Styra …

IMG-20171028-WA0021

Il Memoriale di Bologna su DCasa
“Opera di grande potenza emotiva”

“Le piazze sono la chiave per la rinascita delle nostre città”.
Parte da questo concetto l’approfondimento che l’inserto DCasa di Repubblica, nell’ultimo numero, ha voluto dedicare ad alcune felici realizzazioni urbanistiche che in questi anni hanno permesso ai cittadini italiani …

Screen Shot 2017-10-25 at 16.01.44

Weisz, una Memoria ancora viva

Uno dei più grandi allenatori di sempre per la sua capacità di innovare, costruire, imporre una mentalità vincente. Nato a Solt (Ungheria) nel 1896, morto ad Auschwitz nel 1944, Arpad Weisz ha al suo attivo tre scudetti con Ambrosiana-Inter e …

Qui Bologna – Ex Nihilo
Diplomazia, una prospettiva religiosa

panel meis“Le religioni possono essere strumento non di pace, ma di diplomazia, ovvero di contatto, rispetto e cautela nello stabilire dei rapporti e nel coltivarli, renderli fruttiferi e forieri di avanzamento per tutti? Possono indicare come discutere, mantenere le relazioni anche …