moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: identità

Segni di ebraismo

calimani darioPiù ci si confronta con l’antisemitismo, più si è tentati di interrogarsi sull’identità ebraica. Anche per non sentirsi ebrei grazie all’odio e al disprezzo altrui. E per non farsi condizionare dagli altrui pregiudizi.
Si fa un gran discutere sulle varie …

Israele…

“Alienazione, solitudine ed una forte sensazione di abbandono”. Questo è quanto caratterizza l’opera di Etgar Keret secondo i giudici che gli hanno assegnato il premio letterario Sapir. Certamente espressione del mondo occidentale, questa descrizione non suona affatto nuova. Colpisce invece …

identità…

Può esistere un’identità ebraica laica?
Si può definire l’appartenenza al popolo ebraico prescindendo dalla Halachà?
Si può appartenere ad una comunità ebraica prescindendo dalla tradizione?
Si può essere ebrei soltanto dal punto di vista nazionale e non religioso?
Per rispondere …

…identità

Dal peregrinare fuori dall’Egitto che si annuncia da qui a due settimane, emergono due condizioni: si va nella terra di nessuno, perché ancora non si è nulla; si aspira a arrivare in un luogo perché così si sa di essere …

Napoli…

Napoli è un paradigma, quindi se ci domandiamo quale sarà il destino degli ebrei napoletani dobbiamo chiederci anche quale sarà quello degli ebrei italiani, che si muovono tra più mondi. Il nostro valore sono i confini con i quali ci …

…censimenti

Il 22 agosto 1938 venne effettuato un censimento speciale per stabilire in base a fantasiosi criteri di razza chi in Italia fosse effettivamente ebreo e, di conseguenza, perseguitabile. Ne derivarono risultati modesti e piuttosto dubbi. “58.412 residenti nati da almeno …

identità…

Un’antica tradizione di alcune famiglie sefardite è quella di non indicare pubblicamente le stelle con le dita la sera dell’uscita dello Shabbat quando, appunto, tre stelle ne segnano la fine.
Il motivo di questa tradizione andrebbe ricercato nel terrore del …

…identità

Sono numerosi gli spunti emersi pochi giorni fa durante la presentazione, al Centro sociale della Comunità ebraica di Torino, del volume di rav Jonathan Sacks “Non nel nome di Dio. Confrontarsi con la violenza religiosa”, pubblicato da Giuntina. Tra questi …

…incontri

Non capita spesso che nel corso della stessa settimana per due volte venga proposta la domanda più intrigante dell’identità di gruppo per gli ebrei italiani: ma tu stai per l’Italia o per Israele? Sul campo ha vinto l’Italia due volte: …

…maestri

Sarà l’avanzare dell’età, saranno gli imprevisti della vita, ma con il passare del tempo hai la strana sensazione che si stia rafforzando in te la convinzione che essere ebrei non possa significare soltanto accettare passivamente un’identità ricevuta, per strana coincidenza …