Tag: shavuot

Sinagoga riaperta, a Firenze
si festeggia con una pioggia di rose

A Pitigliano, per Shavuot, c’era un tempo l’usanza di spargere i petali di rose sul pavimento della sinagoga. Una tradizione cui la direzione del Museo ebraico di Firenze, in collaborazione con Coopculture, la Comunità ebraica e l’Opera del Tempio, ha …

Libertà è responsabilità

rav Michael AscoliPesach è appena alle spalle e il conteggio dell’ ‘omer è in corso. Tradizionalmente i giorni che intercorrono fra Pesach e Shavuoth sono quelli che ci accompagnano nel passaggio dalla libertà fisica sancita dall’uscita dall’Egitto alla libertà spirituale espressa dalla …

contare…

“…come un innamorato che conta non solo i giorni, ma anche le ore in attesa della sua amata…” (Guida dei Perplessi, 3; 43). Questa è l’immagine con cui Maimonide spiega il conteggio dell’‘Omer dal giorno dell’uscita dall’Egitto a quello del …

Qui Firenze – Shavuot al femminile

Ci sono tanti interrogativi sulla ragione per cui è stata scritta la Meghillah di Ruth. Ci sono anche molte risposte che ne confermano la ricchezza dei valori e la loro importanza. C’è però una risposta particolare che le donne della …

Shavuot…

Un mirabile commento del Talmùd (Shabbàt 88 a) mette in evidenza come la comparsa dell’articolo determinativo davanti al numero ordinale, ha shishì, il sesto … ( Bereshìt, 1; 31), fa del sesto giorno della creazione un giorno particolare e determinato, …

riappacificarsi…

“Parlò l’Eterno a Moshè nel deserto di Sinai …” (Bemidbàr 1, 1) Ci fa notare il grande Maestro Rabbì Chayìm Yosèf David Azulai, conosciuto con il suo acronimo come Chiddà, che la ghematrià -il valore numerico, delle parole “Bemidbàr Sinai”, …

Legge e consenso

Abbiamo appena finito di festeggiare Shavuot, festa del dono della Legge. Non è l’unico significato della festa, e forse neppure il più importante, ma vale la pena ricordare che esiste anche quello: è motivo di gioia per un popolo avere …

Moshè…

Moshè nel corso del suo magistero rabbinico ha preso solo tre decisioni di sua completa iniziativa e senza consultarsi con l’Eterno che, tuttavia, le ha legittimate. Ha rotto le Tavole di fronte al peccato del vitello d’oro, si è separato …

Omer – La festa della libertà

Oggi si conclude il conteggio di 49 giorni iniziato il secondo giorno di Pesach. Per la precisione, abbiamo contato sia i giorni che le settimane. Ad esempio, l’altro ieri abbiamo contato “oggi sono 48 giorni che sono 6 settimane e …

deserti…

“Solo chi fa di se stesso un deserto, mantiene in sé la Torah” (Eruvin 54a). La parashah di Bemidbar, letteralmente “nel deserto”, precede Shavuot, il tempo in cui celebriamo il dono/ricezione della Torah. Per poter ricevere, dunque per riempirci di …